Ordine dei Medici
+39 0481 531440

Attualità

Inaugurato l’ampliamento della “Culot” di Lucinico: posti per non autosufficienti

Un piccolo evento. Molto atteso in una città in cui al crescere della proporzione di anziani soli, pari a circa il 30,1% dei residenti con oltre 65 anni di età, diminuisce la presenza di coppie giovani con figli, passata dall’8,4 al 6%.
È stato inaugurato il 9 marzo l’ampliamento della casa di riposo comunale “Angelo Culot” che permetterà di accogliere fino a 60 ospiti rimuovendo gli ostacoli che, nel 2012, avevano provocato il blocco degli accessi.
L’intervento si è concluso con la riorganizzazione interna di tutti gli ambienti e di tutti gli impianti, come previsto dalle norme socio-assistenziali, igienico-sanitarie, prevenzione incendi e barriere architettoniche. Sono state realizzate aree autonome di degenza collocate in uno stesso piano dell’edificio con una razionale dislocazione dei servizi generali, collettivi, sanitari, di collegamento e distributivi. Sono stati anche costruiti due nuovi corpi, costituiti da quattro piani fuori terra, contenenti gli ascensori nonché un corpo scale a tre piani fuori terra, tutti realizzati con strutture portanti antisismiche. L’opera, costata alla fine circa 1 milione 800 euro, è stata effettuata senza trasferire in altre sedi gli ospiti rimasti nella casa di riposo. (Articolo tratto da Il piccolo del 10 marzo 2019)

L’associazione “Cure palliative Mirko Spacapan Amore per sempre Onlus” ha contribuito ad arredare con senso di casa gli spazi comuni, con bella vista sul giardino.

Proprio il 10 marzo 2019 ricorreva il decennale della fondazione dell’Associazione, nata per ricordare il dottor Mirko Špacapan.

Download Premium WordPress Themes Free
Free Download WordPress Themes
Download WordPress Themes
Download Premium WordPress Themes Free
udemy course download free
18 Marzo 2019